Poesia inedita: Il nostro sogno è forse


Anch’io avrei qualche motivo per dubitare del governo di volta in volta in carica, ma fa mi turba il gusto protervo ed autolesionista di chi è sempre e comunque contro. Non si può costruir nulla senza accordo e cooperazione e senza una qualche fiducia reciproca.
Perciò mi dico:

Il nostro sogno è forse
Eden in opposition
e morire tutti insieme
sputando in faccia all’altro