Formazione come costruzione del futuro

Ci appare ovvio dire che senza formazione non potremo uscire dalle pastoie presenti; non potremo costruire il futuro. Ma viene anche da chiedersi che senso abbia investire oggi in formazione, in un’epoca in cui sempre più frequentemente le persone al lavoro sono viste non come un investimento, ma all’opposto come un costo da minimizzare.

Francesco Varanini


Notizie & Eventi

Convivio di ‘Persone & Conoscenze’ 2017, venerdì 31 marzo a Milano

Il tradizionale appuntamento, il principale tra gli appuntamenti legati a Persone & Conoscenze, la rivista […]


A proposito di ‘Macchine per pensare’. 22 e 23 marzo 2017 a Forlì

Due incontri a Forlì organizzati dal Lions Club Distretto 108 A. Un incontro conviviale martedì […]


Risorse Umane e Non Umane, Convivio di ‘Persone & Conoscenze’. Le date e il luoghi del 2017

Quest’anno gli incontri del ciclo itinerante  Risorse Umane e non Umane toccheranno: Udine, 23 febbraio; […]


Ultimi articoli pubblicati

‘Strana gente i formatori’, un libro di Massimo Reggiani, edizioni Este, dicembre 2016

Massimo Reggiani è un amico. E’ scomparso prematuramente al termine dell’estate del 2008. Quando di […]

Macchine per pensare: un estratto

0. L’uomo del Ventesimo Secolo, vittima della paura di non saper gestire la complessità -conflitti […]

Humanistic Management, o Management Umanistico

Tra il 2003 e il 2004 ho partecipato alla stesura dell’Humanistic Management Manifesto. Si tratta […]

L’essere umano ai tempi della Rete. Video

Gli amici di ComplexLab hanno pubblicato questo video. Mi pare di riassumere abbastanza bene, qui […]

Sui temi di ‘Macchine per pensare’, mercoldì 30 novembre 20016 ore 17, via Gianella 21, Milano (Baggio)

Un incontro sui temi di Macchine per pensare a Baggio. Converseranno con me: Onorio Rosati, […]