Liberare la mente

Credo anche che di fronte alle difficoltà sia sia utile, anzi necessario, prendere le distanze dall’istante, liberare la mente, lasciarla vagare. Solo galleggiando nell’apparente, momentaneo vuoto si trovano le soluzioni creative, le soluzioni veramente vantaggiose.

Francesco Varanini


Notizie & Eventi

‘Agire in vista di Il progetto come continuo presentarsi’. Articolo apparso su ‘Educazione sentimentale’, rivista di psicosocioanalisi, 29, 2018

Ho scritto di nuovo a proposito del progetto. Agire in vista di. Il progetto come continuo […]


Esseredigitale. 30 maggio 2018 a Milano

Esseredigitale: prosegue, dopo l’edizione inaugurale del 28 novembre 2017, il ciclo di incontri da me […]


Storie di lavoro umano e di lavoro delle macchine. Articolo di apertura del numero di ‘Via Borgogna 3′, rivista della Casa della Cultura di Milano, dedicato al Presente e futuro del lavoro umano. Aprile 2018.

E’ stato pubblicato il 30 marzo 2018 il numero 8 di Via Borgogna 3, rivista della […]


Ultimi articoli pubblicati

La monetina. Ovvero la formazione come emergenza. Una narrazione

La monetina. Ovvero la formazione come emergenza. Una narrazione

Intervento di Francesco Varanini nel quadro dell’incontro Meraviglia e trasformazione, organizzato da Mida il 22 […]


Ancora a proposito di ‘Macchine per pensare’

Ancora a proposito di ‘Macchine per pensare’

In attesa di mettere mano alla stesura definitiva del secondo volume del Trattato di Informatica […]


Cosa vuol dire ‘digitale’?

Cosa vuol dire ‘digitale’?

Dietro le parole che usiamo quotidianamente, ormai senza troppo riflettere, stanno concetti non semplici, sui […]


Meraviglia e trasformazione. Incontro a proposito della formazione capace di stupire, presso Mida, via della Braida 5, Milano, 22 febbraio 2018, ore 17.30

Meraviglia e trasformazione. Incontro a proposito della formazione capace di stupire, presso Mida, via della Braida 5, Milano, 22 febbraio 2018, ore 17.30

Ho partecipato all’incontro, organizzato da Marco Poggi, managing partner di Mida, insieme a Nicola De Pisapia, […]


Dal minimalismo al barocco. Quattro storie tra informatica e letteratura. Articolo apparso su ‘Mondo Digitale’, 73, dicembre 2017

Un mio articolo con questo titolo -Dal minimalismo al barocco. Quattro storie tra informatica e […]

Le persone non sono al centro: perché è importante smascherare una troppo comoda narrazione

Nel mio lavoro di formatore e consulente, e di Direttore della rivista Persone & Conoscenze, […]

Echi vicini e lontani del ‘Viaje literario por América Latina’. Avventure di un libro

Sabato 28 Dicembre 2002, ore 15:18:40, ricevetti l’e-mail che ora trascrivo: “Egregio Signore, ho cercato […]

Sette tipi di manager

Giorni fa -scrivo nel dicembre 2017- mi ritrovavo con un importante manager. Ragionavamo sul suo […]

Essere manager oggi. Una chiave di lettura sintetica degli atteggiamenti e dei modi di agire

A me sembra sempre importante approfondire, cercare il senso dietro l’apparente semplicità. Le superfici  che appaiono […]

‘Going beyond the System in Systems Thinking: the Cybork': pubblicato in ‘Digital technology and organizational change’, Springer, ottobre 2017

Siamo abituati a sentir parlare di Cyborg: ‘organismo cibernetico’, in parte umano, in parte fatto […]