Managers

It’s possible that sometimes managers censor themselves, assuming that their habit of reading could be considered negatively by their stakeholders, shareholders… their boss, or by the market itself. A manager, in fact, is expected to be a hard worker, always proactive, busy.

Francesco Varanini


Notizie & Eventi

Corpi, menti, macchine per pensare. Un numero di ‘Via Borgogna 3′, rivista della Casa della Cultura di Milano, che prende spunto dal mio libro ‘Macchine per pensare’.

Il numero 4 di ‘Via Borgogna’, rivista della Casa della Cultura di Milano, riprende e […]


A proposito di ‘Macchine per pensare’. 22 e 23 marzo 2017 a Forlì

Due incontri a Forlì organizzati dal Lions Club Distretto 108 A. Un incontro conviviale martedì […]


Risorse Umane e Non Umane, Convivio di ‘Persone & Conoscenze’. Le date e il luoghi del 2017

Quest’anno gli incontri del ciclo itinerante  Risorse Umane e non Umane toccheranno: Udine, 23 febbraio; […]


Ultimi articoli pubblicati

Macchine per pensare: un estratto

0. L’uomo del Ventesimo Secolo, vittima della paura di non saper gestire la complessità -conflitti […]

Humanistic Management, o Management Umanistico

Tra il 2003 e il 2004 ho partecipato alla stesura dell’Humanistic Management Manifesto. Si tratta […]

L’essere umano ai tempi della Rete. Video

Gli amici di ComplexLab hanno pubblicato questo video. Mi pare di riassumere abbastanza bene, qui […]

Sui temi di ‘Macchine per pensare’, mercoldì 30 novembre 20016 ore 17, via Gianella 21, Milano (Baggio)

Un incontro sui temi di Macchine per pensare a Baggio. Converseranno con me: Onorio Rosati, […]

Perché posso dirmi formatore

Più che le autopresentazioni vincolate possibili su Linkedin, valgono le narrazioni dove si lascia spazio […]